Medicina Estetica: istruzioni per l’uso

12910502_ml MEDICINA ESTETICA: ISTRUZIONI PER L’USO

Da qualche tempo i media si stanno accanitamente occupando di Chirurgia e Medicina Estetica, portando all’attenzione del grande pubblico casi isolati di pazienti distrutti nel fisico e nella psiche da trattamenti sbagliati. Questa divulgazione è sicuramente sacrosanta ma spesso condotta in modo poco corretto.
Vorrei condividere con voi alcune importanti considerazioni:
Purtroppo attualmente in Italia tutti i laureati in Medicina e Chirurgia possono legalmente esercitare la Medicina e perfino la Chirurgia Estetica. Questo inevitabilmente comporta che molti si lancino in questo settore senza una adeguata preparazione tecnica e artistica, pensando magari che un corso di pochi giorni offerto da qualche azienda possa essere sufficiente. Vi parlo di Arte volutamente, perchè per ridare giovinezza ad un viso e rispettarne le proporzioni naturali è necessario un senso estetico, in parte innato e in parte acquisito in anni di esperienza. Tutto questo vale ancora di più in un momento in cui la Medicina Estetica offre trattamenti sempre più impegnativi dal punto di vista tecnico come per esempio l’impianto di fili di trazione, che richiedono una ottima manualità.
La Medicina Estetica sta diventando sempre di più un business. Ma noi siamo prima di tutto Medici, che si occupano di persone sane che desiderano semplicemente migliorare il proprio aspetto per sentirsi bene con sé stesse. Un Medico serio non utilizza prodotti comprati su internet per avere un maggiore introito, né inietta prodotti vietati da anni come il famigerato silicone fluido. Ma esistono anche escamotage più fini, come iniettare prodotti legalmente sul mercato ma destinati ad uso esterno e non intradermico. Vi raccomando quindi di informarvi sempre su quali prodotti vengano utilizzati su di voi, vederli personalmente e conservarne una prova.
Inoltre, sul mercato esistono sempre più prodotti di aziende poco note. Costano di meno ma valgono di meno sia in tema di risultati che di sicurezza. Ancora una volta vi raccomando di scegliere Medici che usino prodotti di grandi aziende, presenti da anni sul mercato e che fanno ricerche continue per migliorare i loro prodotti. Spenderete forse un po’ di più ma avrete molte più garanzie.
Ripeto: noi siamo prima di tutto Medici, la prima visita deve comportare anche una approfondita anamnesi delle vostre condizioni cliniche e dei farmaci che eventualmente state assumendo, per escludere possibili controindicazioni al trattamento scelto. Anche dal punto di vista tecnico è necessario spendere il tempo necessario per identificare con precisione il difetto che vi disturba, consigliarvi le soluzioni migliori e fare insieme a voi un piano che sia compatibile anche dal punto di vista economico. Diffidate di chi in pochi minuti vi chiede cosa volete correggere e vi fa accomodare sul lettino.

SPERO CHE QUESTE CONSIDERAZIONI VI POSSANO ESSERE UTILI LA PROSSIMA VOLTA CHE DECIDERETE DI SOTTOPORVI AD UN TRATTAMENTO ESTETICO  .chirurgia-estetica

LEAVE A COMMENT

Dante Sassone by VL WEB srl